STUDIO TRIPODI
Dott.ssa Adele Tripodi
Nutrizionista
Specialista in Scienza dell'Alimentazione
 
HOME CHI SIAMO DOVE SIAMO COSA FACCIAMO CALCOLA IL PESO NEWS CONSIGLI L'ESPERTO RISPONDE CONTATTI
Adipometro

Tecnologia a ultrasuoni
per la determinazione
della composizione corporea.

Il peso non e' l'unico indicatore di salute.
E' necessario valutare la composizione corporea, ad esempio un atleta con massa muscolare rilevante potrebbe rientrare
nella fascia sovrappeso.
Un individuo, invece, che rientra nei valori normali, potrebbe essere in sovrappeso o obeso in relazione alla percentuale
eccessiva di grasso corporeo.
Determinazione di massa grassa e magra
Innovativo e preciso
Semplice e veloce
Misurazioni non invasive
Verifica dello stato di salute
Nessun fattore limitante
A Tutta Dieta News
La curcuma
16-05-2018

Sulla curcuma si è detto di tutto e di più. Spezia dalle mille proprietà tra tutte spicca il potere antinfiammatorio che non agisce nell’immediato ma sul lungo termine.

Può migliorare la salute del fegato, contribuire ad eliminare l’eccesso di colesterolo e facilitare la digestione dei pasti abbondanti e ricchi di grassi.
La curcuma è anche molto utile nel trattamento della dispepsia (cattiva digestione), del meteorismo e della flatulenza (possiede proprietà carminative ed antispastiche).

Ma oltre a questo c’è un motivo in più per amarla ulteriormente e farne largo uso in cucina o assumerla sotto forma di uno dei tanti integratori in commercio (sicuramente più efficaci perchè contengono estratto titolato e standardizzato con un quantitativo di principio attivo sicuramente superiore rispetto alla spezia usata in cucina).

La curcuma infatti è in gradi di migliorare la memoria e l'umore. Ed ecco perché in India ci sarebbero migliori performance cognitive e meno malati di Alzheimer. E' il risultato di una ricerca condotta dall'Università della California pubblicata sull'American Journal of Geriatric Psychiatry. Sono stati coinvolti nello studio 40 adulti tra i 50 e i 90 anni con lievi disturbi della memoria. Sono stati divisi in due gruppi: ad uno è stato assegnato un placebo e all'altro 90 milligrammi di curcumina, per due volte al giorno per 18 mesi. I test di memoria per chi aveva assunto curcuma erano migliori del 28%. Inoltre, avevano avuto un lieve miglioramento dell'umore e meno segnali delle proteine amiloidi e tau nell'amigdala e dell'ipotalamo, regioni del cervello che controllano le funzioni emotive e della memoria. Queste due proteine sono associate alle malattie neurodegenerative come l'Alzheimer. "Esattamente come la curcumina esercita i suoi effetti non è certa, ma potrebbe essere dovuta alla sua capacità di ridurre l'infiammazione cerebrale, che è stata collegata sia alla malattia di Alzheimer sia alla depressione maggiore", ha detto Gary Small, primo autore dello studio.

Fonte: ANSA
 

LEGGI TUTTE LE NEWS

Note legali e privacy
All right reserved copyright 2011
P.Iva 09632550589
Design Altra|via

HOME
| CHI SIAMO | DOVE SIAMO | COSA FACCIAMO | CALCOLA IL PESO | NEWS | CONSIGLI | L’ESPERTO RISPONDE | CONTATTI | DISCLAIMER

Indirizzo
Studio Tripodi
Viale Cesare Pavese, 69
00144 ROMA
Recapiti
Tel./Fax +39 06 5014166
Cell. +39 327 8636169
E-mail: info@atuttadieta.it
Dott.ssa Adele Tripodi
Biologa Nutrizionista
Specialista in Scienza dell'Alimentazione

Iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi con N. 011626
Iscriviti alla nostra newsletter
Iscriviti Cancellati