STUDIO TRIPODI
Dott.ssa Adele Tripodi
Nutrizionista
Specialista in Scienza dell'Alimentazione
 
HOME CHI SIAMO DOVE SIAMO COSA FACCIAMO CALCOLA IL PESO NEWS CONSIGLI L'ESPERTO RISPONDE CONTATTI
Adipometro

Tecnologia a ultrasuoni
per la determinazione
della composizione corporea.

Il peso non e' l'unico indicatore di salute.
E' necessario valutare la composizione corporea, ad esempio un atleta con massa muscolare rilevante potrebbe rientrare
nella fascia sovrappeso.
Un individuo, invece, che rientra nei valori normali, potrebbe essere in sovrappeso o obeso in relazione alla percentuale
eccessiva di grasso corporeo.
Determinazione di massa grassa e magra
Innovativo e preciso
Semplice e veloce
Misurazioni non invasive
Verifica dello stato di salute
Nessun fattore limitante
A Tutta Dieta Consiglia
Integratori: servono davvero?
03-12-2018

“Gli integratori sono prodotti alimentari destinati ad integrare la comune dieta e che costituiscono una fonte concentrata di sostanze nutritive, quali le vitamine e i minerali, o di altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, in particolare, ma non in via esclusiva, aminoacidi, acidi grassi essenziali, fibre ed estratti di origine vegetale, sia monocomposti che pluricomposti, in forme predosate”. Questa la definizione del Ministero della Salute.
Esiste tutta una normativa, italiana ed europea, che regola produzione, vendita, commercializzazione ed etichettatura di questi prodotti. L’immissione in commercio di un integratore alimentare richiede una procedura di notifica al Ministero: i requisiti del prodotto vengono valutati sulla base della normativa vigente, in modo da di garantirne la sicurezza e assicurare una corretta informazione ai consumatori.
Gli integratori assunti nelle giuste modalità e dosi sono in grado di contribuire al mantenimento di un corretto stato di salute, possono trovare applicazione in caso di aumentati fabbisogni (come in gravidanza), in caso di carenze nutrizionali (ad es. nella terza età) o come coadiuvanti in determinate situazioni (surmenage fisico e/o mentale, diete ipocaloriche).
Secondo recenti un italiano su tre usa gli integratori. C’è chi li assume sperando di dimagrire, chi per prevenire malattie  e chi è alla ricerca di performance migliori, che siano sportive o mentali.
Purtroppo questo non è un dato confortante. La maggior parte delle persone che assume integratori, infatti, pensa di ottenere da una capsula, piuttosto che da una bustina, la soluzione a tutta una serie di errori nello stile di vita (alimentazione poco variata e poco sana, fumo, sedenterietà).
Ma è importante capire che gli integratori, che la maggior parte delle volte vengono acquistati perché consigliati con un passa parola, non sono  privi di effetti collaterali. In genere se vengono consumati in quantità modeste da soggetti che non presentano patologie sono quasi sempre ininfluenti, ma in caso di malattie presenti o di dosi eccessive i rischi ci sono. Inoltre il consumatore medio è generalmente poco informato e potrebbe essere indotto a credere che assumendo una dose maggiore di un integratore che “fa bene”, potrebbe “fare ancora meglio”!
Inoltre bisogna aggiungere che una categoria di integratori molto di moda, e cioè quelli dedicati al dimagramento, la maggior parte delle volte non sono supportati nella loro efficacia da studi affidabili, mentre, abili strategie di marketing li presentano al pubblico come miracolosi; addirittura in alcuni casi, vengono proposti prodotti in sostituzione di frutta e verdura assunte raramente o affatto.
Quindi sono davvero utili?
Come dicono anche le etichette gli integratori alimentari non possono dei sostituire  una dieta sana ed equilibrata. Se l’alimentazione è varia e prevede un adeguato consumo di verdure e frutta, di cereali e legumi, di proteine e grassi di buona qualità, la probabilità che sia necessaria una integrazione è davvero molto bassa. Esistono tuttavia gruppi di individui che potrebbero necessitare di integrazione:
Donne in gravidanza: integrazioni di folati e vitamine;
Persone sopra i 50 anni: integrazione di vitamina D, B12 e folati;
Soggetti con scarsa esposizione alla luce solare: integrazione di vitamina D;
Vegani: supplementazione di vitamina B12, possibili benefici dall’integrazione di ferro e vitamina D;
Sportivi: integrazione per aumentati fabbisogni.
Persone anziane che si alimentano male e/o in scarsa quantità, con difficoltà a masticare, che necessitano di attenta valutazione per eventuali carenze.
In conclusione le evidenze scientifiche a favore dell’uso degli integratori sono limitare a poche patologie, stati di carenza nutrizionale o aumentato fabbisogno fisiologico. L’uso ingiustificato e incontrollato di queste sostanze può avere dei rischi, perciò prima di assumerli è sempre necessario farsi consigliare da esperti in materia quali medico, dietista o nutrizionista. Gli integratori, in ogni caso, non possono mai sostituire gli alimenti, in particolare la frutta e la verdura che dovremmo mangiare almeno 5 volte al giorno né possono essere l’alibi per evitare di adottare una dieta variata ed equilibrata (diffidare da chi propone preparati miracolosi che rendono inutile mangiare frutta e verdura) o per esimersi dall’attività fisica.
Non da ultimo bisogna considerare che ci sono in commercio integratori di scarsa qualità, che contengono fonti ad esempio di vitamine o minerali che sono scarsamente assorbibili, che possono non essere esenti dalla presenza di pesticidi o altri inquinanti nocivi. In generale diffidare da prodotti venduti a costi troppo bassi: la qualità e un rigido protocollo di produzione con adeguati controlli costano. Di contro, a volte, non sempre un costo alto indica un prodotto valido, per cui è necessario informarsi bene sull’azienda che produce e diffidare da chi presenta un prodotto come miracoloso, di solito gli integratori impiegano tempo per avere gli effetti sperati e devono essere assunti nelle giuste dosi e considerando eventuali interazioni tra loro o con farmaci.
 

LEGGI TUTTI I CONSIGLI

Note legali e privacy
All right reserved copyright 2011
P.Iva 09632550589
Design Altra|via

HOME
| CHI SIAMO | DOVE SIAMO | COSA FACCIAMO | CALCOLA IL PESO | NEWS | CONSIGLI | L’ESPERTO RISPONDE | CONTATTI | DISCLAIMER

Indirizzo
Studio Tripodi
Viale Cesare Pavese, 69
00144 ROMA
Recapiti
Tel./Fax +39 06 5014166
Cell. +39 327 8636169
E-mail: info@atuttadieta.it
Dott.ssa Adele Tripodi
Biologa Nutrizionista
Specialista in Scienza dell'Alimentazione

Iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi con N. 011626
Iscriviti alla nostra newsletter
Iscriviti Cancellati